Tonico viso: è indispensabile nella skincare?

TONICO VISO: E' INDISPENSABILE NELLA TUA SKINCARE ?
TONICO VISO: E’ INDISPENSABILE NELLA TUA SKINCARE ?

Tonico viso: scopriamo se è indispensabile nella nostra skincare e nel caso come sceglierlo e applicarlo al meglio.

E’ sicuramente uno dei prodotti beauty più sottovalutati e di cui non è chiarissima l’utilità e il metodo di applicazione. Un po’ per pigrazia un po’ perchè spesso non si sa quale scegliere e a cosa serva davvero, la realtà è che il tonico viso finisce per non essere utilizzato con costanza.

Il tonico viso ha una reale importanza nella nostra skincare routine? 

Prima di tutto vediamo cosa è un tonico: si tratta di un prodotto di texture liquida (o quasi) a base acquosa o idroalcolica, che nasce con lo scopo di aiutare la pelle a riequilibrarsi e ritrovare la propria acidità dopo che l’abbiamo struccata e detersa. L’acqua del rubinetto è infatti spesso troppo dura e la nostra pelle ha bisogno di ritrovare il proprio ph.

Un tempo il tonico era utilizzato esclusivamente in combinazione col latte detergente: applicato dopo quest’ultimo infatti, serviva ad asportarne i residui e ad eliminarne la fastidiosa patina untuosa che il latte lasciava.

Detersione e struccaggio: la prima e più importante coccola per il tuo viso !

Detersione e struccaggio: la prima e più importante coccola per il tuo viso !
Detersione e struccaggio: la prima e più importante coccola per il tuo viso !

 

Oggi giorno questa funzione appare decisamente superata in quanto si preferisce struccare il viso prima con un olio, un burro o anche un latte detergente a base oleosa a cui però segue la detersione del viso con acqua e detergente schiumoso ( la cosidetta doppia detersione di ispirazione coreana).

Il tonico è oggi giorno dunque diventato il primo prodotto trattante da applicare post detersione. Svolge sempre anche una funzione riequilibrante ma spesso si somma a questa anche una specifica azione: ad es idratante, lenitiva, illuminante, esfoliante, astringente e così via a seconda della tipologia scelta.

Si tratta insomma di praticare la cosidetta Layering Skincare Routine di derivazione coreana ossia una routine di cura della pelle organizzata in step. 

KOREAN SKIN CARE ROUTINE : i famosi 10 STEP !

                                       

 

Ad ogni step si applica dunque uno “strato” di uno specifico prodotto che apporta alla nostra pelle una cura specifica a seconda delle nostre esigenze.

Il tonico è quello step che segue alla detersione della pelle e di regola appunto riequilibra il ph, fornisce un primo strato di idratazione e prepara la pelle agli step successivi. Una pelle non completamente asciutta è infatti più ricettiva ad accogliere i successivi trattamenti.

Aggiungere il tonico alla tua skincare dunque è senz’altro consigliato!

TROVI QUI LA SELEZIONE COMPLETA DI TONICI VISO NELLO STORE ONLINE SEPHORA

Devi  sceglierlo a seconda delle esigenze della tua pelle e puoi anche usarne due differenti per il mattino e per la sera.

Ricorda di riservare quelli con sostanze esfolianti e/o fotosensibilizzanti alla routine serale e prediligi per il giorno quelli rivitalizzanti ed energizzanti.

Puoi applicarlo come preferisci: vaporizzarlo sul viso, usare un pad di cotone oppure metterlo sul palmo delle mani e applicarlo direttamente.

Ricorda: va lasciato assorbire e non va risciacquato! 


Saidori ❤

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *