Il Natale che sempre avrei dovuto desiderare.


Fino a qualche anno fa ( neppure troppi a dire la verità), il Natale lo attendevo per i regali. Al bando le ipocrisie, io fremevo per lo scambio dei doni.

Poi la vita mi ha messo dinnanzi a delle prove dure. E ciò che prima era solo un contorno allo show di mezzanotte, allo scartare dei pacchetti e allo shopping dei giorni che precedono il Natale, è diventato fondamentale.

La vicinanza degli affetti, il sorriso delle poche, pochissime persone a cui sono legata è l’unica e sola cosa di cui mi importa davvero.

Non fate come me. Non arrivate a godervi appieno tutto ciò solo quando questo “contorno” inizierà a scarseggiare. Non fate come me. Non consideratelo un contorno. Riempitevi occhi e cuore dell’unico e vero significato di questa festa.

Sono grata alle mie persone care per avermi regalato un Natale di affetto. Sono grata di aver potuto dividere la tavola della Vigilia e quella del Natale con persone che davvero mi conoscono e che sinceramente mi vogliono bene. Sono grata al mio compagno di starmi accanto nel bene e nel male da così tanto tempo.

Questo Natale mi è mancato però avere vicino mio fratello che ho sentito solo per telefono. E’ la persona che più amo a questo mondo e mi soffermo spesso a pensare se faccio abbastanza per farglielo sapere.Tenetevi strette anzi strettissime le persone che amate. Eliminate tutti gli inutili fronzoli e le smancerie fatte per dovere a coloro di cui in sostanza non vi importa nulla.

Fatevi un regalo: costruite intorno a voi un vero Natale. Costa pochissimo e vale immensamente.

Buon Natale a tutti e grazie per il tempo che avete passato qui a leggere ciò che scrivo. Vi sono grata.

A presto.

XOXO Saidori.

 


Informazioni su Saidori

Make up, beauty, fashion, fitness & life style e poi pensieri in libertà…per staccare dal quotidiano.
Instagram @saidori
Facebook Page: L’angolo di Saidori


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

2 commenti su “Il Natale che sempre avrei dovuto desiderare.

  • Cinzia

    Grazie Silvia per aver condiviso queste tue riflessioni personali. Concordo in pieno con te ed anche io, al di là di aspetti più commerciali e malgrado i problemi o le sofferenze che posso avere, a Natale faccio di tutto per passare il maggior tempo possibile con gli affettiveri della mia vita, creando tante semplici ma significative occasioni di incontro e condivisione….
    Un abbraccio